Benvenuti in Austin&Rawls

Contrada Tre Senete s.c.
Castelvenere (BN)

+39.338.7007868
info@austinandrawls.it

Dal Lun. al Ven. 14.30 - 19.30
Sab. e Dom. chiusi

Nell’ambito delle nostre competenze di affiancamento e supporto agli Enti Pubblici va detto che A&R offre il servizio di supporto ed affiancamento all’Ufficio Tributi dei detti Enti, ai fini della gestione in forma diretta delle proprie entrate tributarie, delle relative attività di contrasto all’evasione, nonché delle attività di riscossione volontaria e coattiva riferite sia alle entrate tributarie che a quelle extratributarie. Nell’ambito dei servizi offerti assume basilare importanza la fornitura in uso di un sistema informatico sviluppato con tecnologie web based e di un portale di comunicazione interattiva con il Contribuente che consenta all’Ente di realizzare una riorganizzazione dei processi finalizzata all’ottimizzazione delle attività dell’Ufficio Tributi. Tutti i software vengono essere collegati informaticamente con il software dell’anagrafe civile, in modo da realizzare l’anagrafe unica del contribuente. Il servizio di supporto nel suo complesso offerto da AUSTIN & RAWLS è volto a consentire alle Pubbliche Amministrazioni ed ai Comuni in particolare:
a) la gestione diretta tutte le attività inerenti la gestione dei tributi quali, prendendo ad i tributi comunali, IMU, TASI, TARI, Imposta comunale sulla pubblicità, Diritto sulle pubbliche affissioni, TARI giornaliera, nonché del Canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP) e di eventuali nuovi tributi che dovessero essere istituiti;
b) la gestione diretta delle attività di lotta all’evasione relative alle entrate riportate al precedente lettera a), nonché di quelle relative a tributi soppressi ma per i quali non è ancora intervenuta la decadenza dei termini per l’accertamento;
c) la gestione diretta, da parte dell’Ufficio Unico Riscossione Entrate Comunali, delle attività di riscossione coattiva delle entrate tributarie, patrimoniali e da servizi, relativamente alle partite non realizzate a seguito delle attività di riscossione volontaria poste in essere dai competenti uffici comunali.
Le attività previste non vengono svolte disgiuntamente, con sistemi gestionali non compatibili, costituendo un insieme di lotti collegati da nesso funzionale; gli applicativi richiesti non possono essere utilizzati per svolgere separatamente l’attività di supporto ed affiancamento e la gestione diretta delle proprie entrate da parte dell’Ente.

CONTENUTI ED OBIETTIVI DEL SERVIZIO DI SUPPORTO

Ai fini dell’espletamento dei servizi offerti da A&R sono previsti una molteplicità di contenuti ed obiettivi:
a. la gestione diretta delle attività di accertamento e riscossione;
b. la gestione diretta dell’imposta unica comunale “IUC” e delle sue tre articolazioni IMU, TASI e TARI;
c. la gestione diretta dell’Imposta sulla pubblicità e del Diritto sulle pubbliche affissioni;
d. la gestione diretta del Canone per l’Occupazione di Suolo Pubblico (COSAP) e della connessa Tassa Rifiuti Giornaliera;
e. la gestione di eventuali nuovi tributi istituiti in sostituzione o in aggiunta di tributi vigenti;
f. il completamento, la bonifica e l’aggiornamento della banca dati degli immobili e dei relativi soggetti passivi d’imposta, attraverso l’acquisizione dei dati informatici presenti negli archivi tributari, anagrafici ed urbanistici degli Enti, l’acquisizione e la successiva informatizzazione delle denunce/comunicazioni trasmesse dai contribuenti, l’importazione periodica di tutte le banche dati rese attualmente disponibili on-line dall’Agenzia del Territorio (estrazioni dati catastali, accatastamenti e variazioni, trascrizioni presso le Conservatorie dei RR.II), e dall’Agenzia delle Entrate (contratti di locazione, utenze elettriche e del gas, ecc.);
g. la gestione diretta ed integrata della riscossione spontanea/volontaria delle entrate tributarie e di quella riveniente dalle attività di lotta all’evasione fiscale;
h. la gestione diretta, a mezzo specifico software web based collegato via web service con il gestionale integrato delle entrate, della riscossione riveniente dalla notifica dei solleciti di pagamento relativi a tutte le entrate comunali, tributarie ed extratributarie, per le quali non è intervenuto, nei termini ordinari previsti per ciascuna entrata, il pagamento spontaneo o volontario da parte del contribuente;
i. la gestione diretta, attraverso specifico software web based collegato via web service con il gestionale integrato delle entrate, della riscossione coattiva di tutte le entrate tributarie ed extratributarie;
j. la comunicazione interapplicativa dei software di gestione integrata dei tributi con il software di “Gestione delle entrate”, per permettere al contribuente di poter visualizzare, la propria posizione contributiva, effettuare pagamenti ed inviare comunicazioni con firma elettronica e/o digitale, mediante accesso al portale digitale collegato con le banche dati dell’anagrafe civile e d del catasto;
k. la predisposizione, la stampa, l’imbustamento e la postalizzazione di informative, di avvisi di pagamento, di solleciti di pagamento, di avvisi di accertamento, di ordinanze ingiunzione e di atti esecutivi, nonché la rendicontazione dei relativi pagamenti e di quelli riferiti alla riscossione spontanea/volontaria delle entrate tributarie; l. l’invio massivo di comunicazioni a mezzo e-mail a gruppi di utenti registrati, nonché l’invio massivo di avvisi di pagamento, di accertamento, di ordinanze ingiunzioni e di ogni altro atto o documento a mezzo PEC.

A&R grazie all’esperienza accumulata quale ideatore e realizzatore di sistemi informatici innovativi è in grado di costruire e fornire sistemi informatici idonei a garantire agli Enti lo svolgimento in forma diretta delle seguenti attività: a) gestione e bonifica telematica dell’anagrafe unica dei soggetti e degli oggetti;
b) gestione e bonifica telematica dei dati catastali presenti nel gestionale tributi con i dati catastali acquisiti dall’Agenzia del Territorio;
c) gestione della bollettazione dei tributi, mediante la stampa, l’imbustamento e la spedizione, a mezzo PEC, Poste Italiane o altro soggetto autorizzato all’esercizio di attività di recapito, di un documento unico di pagamento completo di note informative e dei modelli, F24 o di c/c postale, necessari per il pagamento in un'unica soluzione o dilazionato delle somme dovute;
d) gestione degli avvisi bonari e dei solleciti di pagamento;
e) gestione dei dati e dei versamenti effettuati dai contribuenti su conti di esclusiva titolarità dell’Ente;
f) rendicontazione dei pagamenti eseguiti con bollettini postali e bancari, a mezzo F24 e con altri mezzi di pagamento messi a disposizione dal mercato;
g) rendicontazione degli incassi e loro contabilizzazione per entrata;
h) gestione dell’attività di accertamento dei tributi, attraverso moduli che consentano la gestione di tutte le potenziali fasi del procedimento (bonifica e integrazione banche dati, avviso bonario, invito al contraddittorio, accertamento con adesione, ravvedimento operoso, rettifiche in autotutela, notifica degli atti a mezzo posta elettronica certificata e visualizzazione da parte del contribuente nel portale digitale);
i) gestione dell’attività di riscossione coattiva delle entrate tributarie e da servizi, attraverso l’emissione dei solleciti di pagamento, degli atti ingiuntivi, dei preavvisi di fermo, degli atti di precetto, la rendicontazione dei pagamenti, l’acquisizione di banche dati dal sistema integrato dei tributi e da fonti esterne, la gestione del contenzioso;
j) realizzazione di un portale on-web di gestione delle entrate, interoperante con il gestionale integrato dei tributi, che consenta ai contribuenti/utenti di fruire via internet dei medesimi servizi fruibili presso gli uffici dell Enti (visualizzazione posizione tributaria/contributiva, segnalazione errori e/o incongruenze presenti in banca dati, presentazione di denunce di variazione e di dichiarazioni sostitutive, invio istanze di rateizzazione, di compensazione, rimborso e annullamento in autotutela, pagamento degli importi dovuti). In particolare detto portale dovrà essere strutturato in modo da realizzare il collegamento telematico con il catasto per la visualizzazione ed estrazione dei dati catastali storici ed aggiornati, delle planimetrie e dei DOCFA da parte dei contribuenti, nonché per la visualizzazione generalizzata di detti dati e documenti da parte dell’Ente; il collegamento telematico con il sistema integrato dei tributi per la visualizzazione e la stampa della posizione contributiva relativa a tutti i tributi, con evidenziazione del dovuto e del versato, e con possibilità di provvedere al pagamento on web attraverso molteplici canali di pagamento (F24, carta di credito, bonifici, POS ecc.); il collegamento telematico con il sistema integrato dei tributi per la visualizzazione, la stampa, la notifica a mezzo posta elettronica certificata ed il pagamento on web degli avvisi di accertamento riferiti a tutti i tributi, nonché degli atti di riscossione coattiva relativi alle entrate tributarie e da servizi; il collegamento telematico con il sistema integrato dei tributi per la compilazione e la trasmissione on-line di tutte le comunicazioni inerenti i singoli tributi (es. denunce di variazione ecc.) firmate elettronicamente e/o digitalmente, con la possibilità per il contribuente di ricevere il protocollo di ricezione del documento e, per l’Ente, di visualizzare ed acquisire, istantaneamente ed automaticamente e previa accettazione, il documento ed i dati in esso contenuti all’interno del sistema integrato dei tributi, variando in tempo reale la posizione contributiva anche nel portale; l’invio massivo di comunicazioni a mezzo e-mail a gruppi di utenti registrati, nonché l’invio massivo di avvisi di pagamento, di accertamento, di ordinanze ingiunzioni e di ogni altro atto o documento, in formato elettronico e con firma digitale del funzionario responsabile del tributo, ai contribuenti che abbiano richiesto la domiciliazione fiscale presso il proprio indirizzo PEC o per i quali il legislatore imponga tale modalità di notifica degli atti.

Va detto ancora che AUSTIN & RAWLS è in grado di garantire, con proprie risorse tecniche e competenze, l’erogazione di tutti i servizi di supporto e strumentali alla gestione diretta delle entrate da parte di Enti Pubblici e soprattutto di Comuni, quali:
a. la creazione e l’allineamento delle banche dati, mediante attività di lavorazione ed incrocio dati, con generazione di un data base di anomalie/incongruenze sia formali che sostanziali, riscontrabili nelle banche dati acquisite, con possibilità di analisi, interrogazione e correzione delle stesse attraverso funzioni di suggerimento di correzioni automatiche da sottoporre alla valutazione dell'utente; in caso di anomalie non correggibili automaticamente, la bonifica e/o integrazione dei dati dovrà essere conseguita mediante controlli diretti sul territori o, ovvero mediante l’invio di questionari, ovvero, in subordine, attraverso convocazione del contribuente/utente;
b. la realizzazione della banca dati georeferenziata delle unità immobiliari e degli impianti pubblicitari, da integrare con i software gestionali delle entrate tributarie, ai fini della fornitura di:
- servizi di ricerca degli oggetti d’imposta presenti sul territorio attraverso l’indicazione dei riferimenti toponomastici e catastali;
- servizi di consultazione che consentano di eseguire almeno le operazioni di visualizzazione sia aereofogrammetrica che del tipo Street View (Google Maps) o tridimensionale (Bing Mappe), navigazione, variazione della scala di visualizzazione, variazione della porzione di territorio inquadrata, sovrapposizione dei set di dati consultabili, visualizzazione delle informazioni contenute nelle legende;
- servizi di interrogazione che consentano al sistema di evidenziare i cespiti (fabbricati e terreni) per i quali è possibile ipotizzare una possibile evasione tributaria, in quanto non vi è alcuna corrispondenza con denunce, accertamenti e pagamenti dei soggetti d’imposta;
- servizi per il download dei dati, che permettano di scaricare copie di set di dati in formato data-base;
- servizi di conversione, che consentano di trasformare i set di dati territoriali, onde consentire l’interoperabilità;
c. l’acquisizione, anche mediante digitalizzazione e scannerizzazione, di tutta la documentazione (dichiarazioni, comunicazioni, denunce, ecc.) trasmessa dall’utenza su supporto cartaceo, con bonifica delle banche dati;
d. la formazione, la stampa, singola e massiva, nonché l’imbustamento di atti, modelli di pagamento precompilati e documenti, anche di natura informativa, legati alla gestione ordinaria e da accertamento delle entrate tributari e, con rendicontazione dei relativi pagamenti;
e. la formazione, la stampa e l’imbustamento dei solleciti di pagamento, quali atti propedeutici all’avvio delle attività di riscossione coattiva, per tutte le entrate comunali tributarie e da servizi, con rendicontazione dei relativi pagamenti;
f. la formazione, la stampa e l’imbustamento delle ingiunzioni di pagamento, per tutte le entrate comunali tributarie e da servizi, con rendicontazione dei relativi pagamenti;
g. il supporto all’individuazione delle procedure cautelari da attivare, con predisposizione dei provvedimenti di fermo amministrativo e di iscrizione ipotecaria, nonché degli atti di cancellazione delle relative iscrizioni;
h. il recapito degli atti di riscossione volontaria dei tributi (c.d. avvisi di pagamento), mediante Poste Italiane S.p.A. ovvero altro operatore privato in possesso di licenza individuale o autorizzazione generale all’esercizio dei servizi postali;
i. la notificazione, a mezzo del servizio affidato in regime di esclusiva a Poste Italiane S.p.A., degli atti di accertamento tributario, dei solleciti di pagamento, nonché degli atti di riscossione coattiva di cui alle precedenti lettere f) e g), con rimborso delle spese di spedizione sostenute;
j. l’attivazione, a mezzo Ufficiale di Riscossione, delle procedure esecutive e cautelari, mobiliari ed immobiliari, con rimborso delle spese procedurali sostenute, nei limiti degli importi stabiliti con Decreto del Ministero delle Finanze del 21 novembre 2000; k. la realizzazione di ogni attività utile ai fini della prevenzione del contenzioso e del miglioramento dei risultati dell’attività di riscossione;
l. il rilascio massivo in fase di c.d. bollettazione a tutti i contribuenti delle credenziali di accesso al portale digitale;
m. la gestione delle attività di rilascio del codice dispositivo (firma elettronica);
n. il supporto consulenziale e legale per la gestione delle attività di recupero;
o. l’affissione e la deaffissione dei manifesti relativi alle pubbliche affissioni;
p. l’assistenza agli uffici comunali competenti nell’ambito delle procedure di rilascio dei titoli abilitativi all’esercizio dell’attività pubblicitaria, ovvero delle autorizzazioni all’occupazione di suolo pubblico, in particolare ai fini della verifica, anche a mezzo sopralluogo, della sussistenza delle condizioni e dei requisiti dichiarati;
q. la collaborazione nella redazione e nella gestione del PRIP (Piano Regolatore degli Impianti Pubblicitari), assicurando all’Ufficio comunale competente l’assistenza di almeno un tecnico abilitato (architetto o ingegnere) e fornendo tutta la strumentazione necessaria ai rilievi e alla restituzione grafica computerizzata degli elaborati di piano;
r. l’assistenza tecnico/informatica;
s. la manutenzione e la personalizzazione dei software oggetto della procedura;
t. l’apertura, a sua cura e spese dell’affidatario, di apposito sportello per la ricezione del pubblico;
u. la gestione delle attività di assistenza e di contradditorio con i contribuenti destinatari degli atti di riscossione volontaria, di accertamento e di riscossione coattiva posti in essere, da realizzarsi con personale alle dirette dipendenze dell’affidatario ed assicurando l’apertura al pubblico dello sportello almeno nei giorni e nelle ore in cui sono aperti al pubblico gli uffici comunali, in un’ottica di armonizzazione degli orari dei servizi;
v. ogni altro servizio idoneo a garantire l’esatto svolgimento delle procedure amministrative seguite dagli uffici coinvolti.

AUSTIN &
RAWLS

La formula professionale di Austin&Rawls nasce dalle idee e dall’esperienza di giovani e brillanti professionisti che hanno sviluppato la loro conoscenza presso importanti Studi Notarili con esperienza ormai decennale.

12

Anni di
esperienza

54

Professionisti in
attivo

120

Lavori
ogni anno

89

Casi
registrati